PDFStampaE-mail

L'assemblea del 6 aprile: occhio alla gestione rifiuti

Il 6 aprile scorso abbiamo tenuto l'assemblea mensile del comitato (che, lo ricordiamo, è anche l'occasione per raccogliere eventuali segnalazioni dei concittadini): vedi la convocazione.

L'argomento principale affrontato è quello della gestione rifiuti: solo pochi giorni prima, il 31 marzo, si è tenuto il consiglio comunale nel quale è stato approvato il piano finanziario rifiuti, che vede il servizio affidato al nuovo gestore Aprica.

In attesa di conoscere tutti i documenti del piano, quando saranno pubblicati nei prossimi giorni, abbiamo rilevato due questioni principali, delle quali si è parlato nel consiglio:

  • il risparmio atteso con la nuova gestione è dell'ordine del 10%, quindi inferiore a quanto era stato ventilato in precedenza
  • vi sono problemi con la qualità della raccolta differenziata (della gestione precedente), in particolare della plastica, che incidono negativamente sulla monetizzazione della raccolta e quindi sul suo costo complessivo

Il comitato, osservato che qualsiasi vantaggio economico, per piccolo che sia, è sempre benvenuto, ha quindi deciso di mettere sotto osservazione la gestione dei rifiuti. Raccoglieremo i dati di fatturazione del 2016 e di quest'anno per confrontarli, solleciteremo il comune a migliorare il regolamento rifiuti per premiare maggiormente i comportamenti individuali virtuosi ed a migliorare l'informazione verso i concittadini, verificheremo se il numero di svuotamenti del secco previsti a forfait non sia troppo elevato.

Tutti i concittadini sono invitati a supportarci con dati ed esperienze pratiche, ma anche, e soprattutto, a preferire, negli acquisti quotidiani, i prodotti con imballaggi maggiormente ecocompatibili: di peso o volume ridotto, facilmente ed efficacemente riciclabili, e con chiare indicazioni, sull'incarto, su come differenziarli.

Leggi il verbale

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Proseguendo la navigazione su questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie a scopi statistici e per rendere il sito di più facile utilizzo. Per saperne di più.Garante per la protezione dei dati personali