Assemblee

Avvisi assemblee e verbali

 

PDFStampaE-mail

Convocazione assemblea del 8 maggio 2014

Venerdì 02 Maggio 2014

Giovedì 8 maggio 2014 alle ore 21

presso la sala civica di Levata

si terrà un'assemblea pubblica del comitato con il seguente ordine del giorno:

  • 1) Comunicazioni
  • 2) Il punto sul teatro dialettale: chi fa che cosa?
  • 3) La sicurezza e il controllo del vicinato: a che punto sono le telecamere di Levata?
  • 4) Ancora sul regolamento comunale sulle iniziative dei cittadini
  • 5) A che punto è l'estensione della scuola? E Edera?
  • 6) Zanzara
  • 7) Varie ed eventuali

Vorremmo fare il punto su diverse questioni aperte, inclusa l'annosa vicenda di Edera: temiamo, fra l'altro, che le nuove telecamere per Levata non siano in dirittura di arrivo, contrariamente a quanto promesso dal sindaco. Venite numerosi a sostenerci!

 

PDFStampaE-mail

Convocazione assemblea del 3 aprile 2014

Lunedì 31 Marzo 2014

Giovedì 3 aprile 2014 alle ore 21

presso la sala civica di Levata

si terrà un'assemblea pubblica del comitato con il seguente ordine del giorno:

  • 1) Comunicazioni
  • 2) Il punto sul teatro dialettale: si cercano forze nuove
  • 3) Il punto sul controllo del vicinato e la sicurezza
  • 4) Organizzazione prossimi eventi
  • 5) Non siamo più imbavagliati: il regolamento comunale sulle iniziative dei cittadini
  • 6) Varie ed eventuali

Il teatro dialettale è quasi alle porte, cerchiamo di raccogliere tutte le possibili collaborazioni alla sua organizzazione. Intanto l'elenco delle compagnie è già definito.

Fra i prossimi eventi spiccano un incontro per fare il punto sull'autostrada MN-CR e una mostra delle incisioni di Danilo Montini. Venite numerosi a sostenerci!

   

PDFStampaE-mail

Convocazione assemblea del 4 marzo 2014

Martedì 25 Febbraio 2014

Martedì 4 marzo 2014 alle ore 21

presso la sala civica di Levata

si terrà un'assemblea pubblica del comitato con il seguente ordine del giorno:

  • 1) Comunicazioni
  • 2) Teatro dialettale: costretti a rinunciare?
  • 3) Controllo del vicinato: ulteriori azioni
  • 4) Organizzazione prossimi eventi
  • 5) Siamo ancora imbavagliati: regolamento, scuola, rifiuti, luci, viabilità, quoi de neuf?
  • 6) Varie ed eventuali

Un punto molto importante riguarda il teatro dialettale, che quest'anno si svolgerebbe per la 28esima volta: sembra che i 'facilitatori' e 'semplificatori' romani (che fanno venire in mente il vecchio detto dell' UCAS, che forse solo i più anziani ricordano?) abbiano deciso di metterci i bastoni fra le ruote. La burocrazia si insinua a forza nel procedimento di autorizzazione: non basta più che un professionista assuma su di sé tutte le verifiche per la sicurezza della manifestazione (e l'intera responsabilità nel caso che qualcosa vada storto), i burocrati vogliono dire la loro, e, ovviamente, mai a costo zero!

Se tenete allo storico teatro dialettale di Levata, venite numerosi a sostenerci!

   

PDFStampaE-mail

Convocazione assemblea del 6 febbraio 2014

Sabato 01 Febbraio 2014

Giovedì 6 febbraio 2014 alle ore 21

presso la sala civica di Levata

si terrà un'assemblea pubblica del comitato con il seguente ordine del giorno:

  • 1) Comunicazioni
    • -Le LIM per la scuola raddoppiano con l'angelo di Levata
    • -Siamo ancora imbavagliati: regolamento, scuola, rifiuti, luci, viabilità. Tutto fermo?
  • 2) Programmazione ulteriori iniziative del comitato
  • 3) Avanzamento Zanzara
  • 4) Varie ed eventuali

Nelle comunicazioni faremo il punto sui temi caldi per Levata, fra cui il recentissimo aggiornamento sulla conclusione della gara per la scuola, e racconteremo una storia ancora poco nota: quella della LIM per la scuola elementare, offerta con una distribuzione di torte organizzata da un gruppo di genitori con il contributo delle associazioni locali, fra le quali la Polisportiva ed ovviamente il Comitato di quartiere.

Fin qui tutto bellissimo, ma il meglio deve ancora venire! Infatti un generoso concittadino, che chiameremo l'angelo di Levata, e che intende mantenere il più assoluto anonimato, ha raddoppiato, offrendo una seconda LIM. Siccome l'amministrazione comunale aveva già acquistato altre 2 LIM, fra pochi giorni la scuola elementare di Levata passerà da zero a quattro LIM! E per di più le 2 offerte dai cittadini sono delle super LIM!

Ora la domanda è: non chi sia l'angelo di Levata, poiché questo non si potrà sapere, ma "ci sono altri angeli a Levata?"

Che vi sentiate angeli o no, venite numerosi!

   

PDFStampaE-mail

L'assemblea del 9/1: scuola e costo rifiuti

Venerdì 10 Gennaio 2014

Molti concittadini sono venuti a seguirci ieri nell'assemblea del comitato.

Si è parlato dei prossimi eventi da organizzare, dei distintivi del controllo del vicinato da distribuire, di rendiconto delle attività dell'anno passato, ma gli argomenti che hanno scaldato la discussione sono stati quelli che avevano animato anche l'incontro con il sindaco e la giunta del 6 dicembre scorso.

Riguardo al 'Siamo ancora imbavagliati', cioè alla promessa di rendere operative le norme sulla possibilità di intervento dei cittadini e delle associazioni nel processo amministrativo, nulla di nuovo: la questione è ricaduta nel pantano?

Per il problema dell'illuminazione notturna, dopo la decisione di tornare allo spegnimento totale dall'una di notte, non sono emerse novità: il sindaco aveva promesso una ulteriore presa di posizione per questi primi giorni dell'anno.

Sulla scuola gli animi si sono un pò scaldati. La notizia è che, nella mattina di ieri, sono state aperte le offerte per la gara dell'ampliamento. In verità di offerte ce n'è una sola (un vizio che accomuna questa gara ad altre nel recente passato): il proponente, la Eco Costruzioni di Lodi, sembra all'altezza del compito e si è affidata a progettisti mantovani, ciò che è positivo (anche se non stiamo certo parlando di un mega progetto). Presto sapremo anche quale è il costo definitivo che dovrà affrontare l'amministrazione per l' "affitto" della struttura nei prossimi 15 anni. Le recriminazioni di molti hanno portato sul gravoso impegno economico che impegna anche le future amministrazioni e sull'inadeguatezza della struttura, che rimarrà dopo l'ampliamento, e che diverrà certo grave e non ulteriormente sopportabile ben prima della scadenza del contratto. Tuttavia il sentimento prevalente che è emerso, è che comunque dell'ampliamento la frazione ha ormai assoluto ed immediato bisogno: ancora una volta dobbiamo chinare la testa e farcelo bastare.

Sul tema rifiuti sono emerse le incongruenze e la scarsa chiarezza del piano finanziario e delle tariffe recentemente fissate dal consiglio comunale. Nell'incontro del 6 dicembre, l'assessore Benatti aveva parlato di un risparmio per i cittadini del 6% nel 2013 rispetto al 2012, ma questo non emerge dai documenti disponibili: comunque ci si sarebbe aspettati una maggior riduzione, visto che la quantità di rifiuti raccolti è diminuita ben di più del 6%. Inoltre ci si chiede come mai il valore dei rifiuti recuperati dalla differenziata sia così basso (a tal punto che non è chiaro quale sia il vantaggio economico della raccolta differenziata per i cittadini) e come si possa accettare che le tariffe del servizio, affidato in esclusiva alla TEA fino al 2016, possano essere fissate dalla TEA stessa, senza alcun contraddittorio né raffronto con altre proposte. Tutti attendiamo comunque la fatturazione definitiva per il 2013 e speriamo di non dover tornare sull'argomento con propositi bellicosi.

Si è parlato anche di viabilità : in particolare dello stato di pericolo dell'incrocio fra via Levata e via dell'Arginotto (già oggetto di una segnalazione del comitato) e del passaggio a livello, per il quale le promesse sulla sorveglianza dell'obbligo di spegnere i motori in coda non sono state ancora attuate. Questi due nodi stringono ormai Levata in una morsa che diventa sempre più stretta con l'intensificarsi del traffico su via Levata, di cui si avverte la progressione di giorno in giorno.

   

Pagina 10 di 21

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Proseguendo la navigazione su questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie a scopi statistici e per rendere il sito di più facile utilizzo. Per saperne di più.Garante per la protezione dei dati personali