Gazzetta di Mantova 25 luglio 2019

Pubblicato: Venerdì, 26 Luglio 2019 Stampa
Un_nuovo_doposcuola_25-07-2019

Un nuovo doposcuola grazie a un'associazione CURTATONE. Al ritorno sui banchi di scuola, gli studenti dell'istituto comprensivo di Curtatone troveranno ad attenderli una grande novità. A settembre partirà un nuovo doposcuola, rivolto ai bambini delle elementari. Il servizio sarà finanziato da un'associazione di famiglie. Della contabilità e dei risvolti organizzativi si occuperà il comitato di quartiere di Levata. L'iniziativa, battezzata "Delfino 2", ricalca il modello del post scuola di San Giorgio Bigarello. «I genitori entreranno a far parte di una sorta di consorzio, che sosterrà i costi dell'iniziativa - spiegano i volontari del comitato di quartiere - I bambini, nelle ore pomeridiane, saranno accuditi da un'èquipe di educatori professionali, coordinata dalla psicologa Serena Zanoncello. Per far decollare il progetto possiamo contare su un contributo di 10mila euro, che ci è stato assegnato dalla fondazione Comunità Mantovana. Grazie a questo finanziamento siamo in grado di abbattere le spese a carico dei genitori».Il post scuola verrà attivato a metà settembre nei plessi di Levata e Buscoldo, ma sarà aperto anche ai ragazzini che frequentano le elementari di San Silvestro e Montanara. Questi ultimi avranno la possibilità di avvalersi di un servizio di trasporto ad hoc, gestito dall'Avc. «Il dopo scuola sarà in funzione dalle 13 alle 18, ma i bambini potranno entrare ed uscire in diversi momenti - anticipa l'assessore all'istruzione Angela Giovannini - Ogni famiglia, infatti, potrà scegliere tra 3 differenti fasce orarie ed altrettante tariffe». «Crediamo molto in questo progetto - aggiunge il sindaco Carlo Bottani - Siamo certi che aiuterà tante mamme a reinserirsi nel mondo del lavoro». Le iscrizioni sono aperte. Per aderire rivolgersi agli uffici comunali. -Rita Lafelli BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI