Incontriamo l'autore della porta accanto

Pubblicato: Giovedì, 07 Marzo 2019 Stampa

Il_ferro_e_la_polvere

Martedì 12 marzo alle 21
in sala civica

si riunisce, per la 99esima (!) volta, il Circolo dei Lettori di Levata.

Anche questa volta, come già in passato, sarà una serata speciale. Il libro che commentiamo è "Il ferro e la polvere", un romanzo verità in forma di diario scritto dal nostro concittadino Mauro Guido.

I fatti raccontati si svolgono a Mantova poco dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943. La città è di fatto occupata dalle truppe naziste e sullo sfondo si svolgono tutti gli eventi salienti di quel periodo, dalla barbara uccisione di Giuseppina Rippa all'eccidio dell'Aldriga. Ma non è solo una cronaca di rimpianto e dolore; della guerra viene rappresentata l'inutile crudeltà, ma anche la contrapposizione che vilmente induce in persone che avrebbero, altrimenti, potuto essere amiche: i due protagonisti si sono conosciuti nella loro infanzia e sono uniti da un legame profondo di amicizia, quasi fraterno. Ma l'uno è un artigiano italiano, l'altro è tornato a Mantova con l'uniforme dell'invasore. Il loro legame è così profondo che non può essere spezzato, ma è messo seriamente in discussione dalla vigliacca guerra.

Ma se questo è il 99esimo incontro del Circolo dei Lettori, allora il prossimo sarà il 100esimo, no? Naturalmente sì, e stiamo preparando, per l'occasione, un'altra serata speciale: il libro commentato sarà "Le avventure di Pinocchio" e ci vedremo alle 18 del 2 aprile prossimo. Per l'occasione sono invitati anche i bambini! I nostri affezionati lettori interpreteranno dal vivo una pagina del libro di loro scelta. Ma ci torneremo.

Le serate del circolo dei lettori si tengono una volta al mese e chiunque vi può intervenire, anche senza aver letto il libro proposto: ascoltare l'opinione di chi l'ha letto vi farà venire un'irrefrenabile voglia di leggere, garantito!