PDFStampaE-mail

Gazzetta di Mantova 21 dicembre 2016

Il nuovo semaforo entro l’estate

Borgo Virgilio. Il Comune: necessario per mettere al sicuro i pedoni da via Levata

BORGO VIRGILIO. L’amministrazione di Borgo Virgilio ha approvato il progetto per un semaforo all’incrocio tra via Granasso, via Arginotto, strada Argine Cerese e via Levata, fra i territori di Borgo Virgilio e Curtatone. L’opera, che sarà realizzata entro l’estate, ha un valore di 60mila euro ed è cofinanziata dal Pirellone per 30mila euro, all'interno del bando per l'assegnazione di contributi a favore dei piccoli Comuni per la realizzazione di progetti infrastrutturali volti al miglioramento della sicurezza stradale.

«La proposta nasce dalla necessità di mettere in sicurezza l'incrocio, che concentra un flusso di traffico considerevole», si legge nella scheda tecnica dell'intervento. La progettazione è stata sviluppata per consentire il transito e le manovre dei veicoli attraverso l'inserimento di un impianto semaforico. Come primo effetto, ci sarà una riduzione della velocità dei veicoli e più sicurezza nelle manovre di svolta e di attraversamento dalle strade laterali. Soddisfatto il sindaco Alessandro Beduschi: «Finalmente si interviene su un incrocio molto pericoloso, perché attraversato da molti cittadini che raggiungono i centri commerciali vicini. Anche per merito della fusione, la Regione ci ha premiati - aggiunge Beduschi - e la ringraziamo».

Con l'installazione della nuova apparecchiatura sarà possibile coordinare senza pericoli l'attraversamento dei pedoni che da via Levata si dirigono verso la frazione di Cappelletta, lungo via Granasso, con il sistema a chiamata (anche per i non vedenti).

«In condizioni di normale esercizio l'apparecchiatura prevede il verde costante lungo la direttrice principale. Con il sistema di prenotazione gestito attraverso i radar a microonde, il via libera alle strade secondarie verrà concesso soltanto con l'effettiva presenza di veicoli, ottimizzando quindi il ciclo semaforico e garantendo un buon livello di servizio generale del nodo, ai fini dello smaltimento dei flussi di traffico».

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Proseguendo la navigazione su questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie a scopi statistici e per rendere il sito di più facile utilizzo. Per saperne di più.Garante per la protezione dei dati personali