Teatro

Organizzazione del teatro dialettale

PDFStampaE-mail

Il concorso teatrale: "Dal snoc in so" 15 luglio

Domenica 26 Giugno 2016

Locandina_Dal_snoc_in_so_15-07-2016

La 30esima stagione del teatro dialettale prosegue

venerdì 15 luglio alle ore 21

all'asilo di Levata, via Montessori

con la commedia

Dal snoc in so' 

Tutto si svolge in una casa di riposo per sole donne in cui, in via del tutto eccezionale, è ospitato anche un uomo. La quotidianità è sempre vivace, sia per le diverse esperienze di vita che si intrecciano, sia per i caratteri e le manie di ognuno. L'arrivo di una nuova ospite andrà a cambiare qualcosa, soprattutto nel comportamento dell'unico ospite uomo, movimentando lo scorrere delle giornate. Vecchie storie riemergono... insinuandosi anche tra i giovani parenti in visita agli ospiti della casa di riposo.

Ma quest'anno è un concorso, nel quale voi spettatori sarete i giudici. Ci aspettiamo una partecipazione numerosa, e, soprattutto, da intenditori!Wink

La compagnia La Rocca di Montanara è stata con noi, in anni recenti, solo nel 2014, nonostante la vicinanza. Li accogliamo quindi molto volentieri nel nostro concorso, che si preannuncia serrato. Non nuovo invece, nelle nostre rassegne, è l'autore e regista Giovanni Bortolotti, che ci onora sempre con la sua presenza alle rappresentazioni: quest'anno è in concorso con ben due opere, forse vuole portare a casa il trofeo, che sarebbe molto ben meritato. Ma toccherà a voi spettatori, in qualità di giudici, saper scegliere la miglior rappresentazione fra le quattro che vi presentiamo: il motto è sempre lo stesso, che vinca il migliore !

Leggi il programma della stagione teatrale e la locandina.

 

PDFStampaE-mail

Il concorso teatrale: "Da i 80 in su..." 8 luglio

Lunedì 13 Giugno 2016

Locandina_Dai_80_in_su_08-07-2016

La 30esima stagione del teatro dialettale prosegue

venerdì 8 luglio alle ore 21

all'asilo di Levata, via Montessori

con la commedia

Da i 80 in su... ma che bèla gioventù

Un gruppo di anziani in casa di riposo trascorre le giornate nel grigiore e nella monotonia di un ricovero sporco e degradato. Uno sfortunato incidente, che inizialmente li deprime, si rivelerà invece un’occasione fortunata: un'onda tutta da cavalcare.

Dai_80_in_su_08-07-2016

Un’inaspettata sorpresa finale li lascerà sbalorditi, ma soprattutto premierà la loro vitalità e l’entusiasmo. Uno spettacolo che, con le gags e le battute, fa riflettere, perchè mette al centro le emozioni e la vita in casa di riposo.

Ma quest'anno è un concorso, nel quale voi spettatori sarete i giudici. Ci aspettiamo una partecipazione numerosa, e, soprattutto, da intenditori!Wink

La compagnia Al Fil da Fer di Borgo Virgilio non ha partecipato spesso alle nostre rassegne (l'ultima partecipazione è del 2011), un motivo in più per vederli battagliare nel nostro concorso, che si preannuncia serrato. La commedia, poi, è nuova, ed anche questo è un elemento di interesse supplementare. Toccherà a voi spettatori, in qualità di giudici, saper scegliere la miglior rappresentazione fra le quattro che vi presentiamo: il motto è sempre lo stesso, che vinca il migliore !

Leggi il programma della stagione teatrale e la locandina.

   

PDFStampaE-mail

Il concorso teatrale:'L'am par infin na cumedia' 1 luglio

Lunedì 06 Giugno 2016

Locandina_lampar_na_cumedia_I_Cumediant_2016

La 30esima stagione del teatro dialettale apre

venerdì 1 luglio alle ore 21

all'asilo di Levata, via Montessori

con la commedia

L'am par infin na cumedia

Come sempre, nella tradizione delle nostre commedie popolari, viene rappresentata una tipica situazione delle campagne di una volta: un maturo e ricco agricoltore cerca moglie, ma si trova contro le donne di casa e non mancheranno gli equivoci e le situazioni paradossali.

Ma quest'anno è un concorso, nel quale voi spettatori sarete i giudici. Ci aspettiamo una partecipazione numerosa, e, soprattutto, da intenditori!Wink

Si parte con un autore-regista, che è una certezza: Giovanni Bortolotti. Ma soprattutto si parte con la squadra di casa, I Cumediant ! Certamente giocheranno molto sul tifo di casa per arrivare primi, ma noi li conosciamo bene e sappiamo che possono meritare il primo premio. Spetterà a voi spettatori, in qualità di giudici, saper scegliere la miglior rappresentazione fra le quattro che vi presentiamo: il motto è sempre lo stesso, che vinca il migliore !

Leggi il programma della stagione teatrale e la locandina.

   

PDFStampaE-mail

Levata a teatro

Lunedì 20 Luglio 2015

Riceviamo dalla redazione de 'La Zanzara':

Prosegue con successo la XXIXa edizione del TEATRO DI LEVATA, la rassegna di commedie dialettali che è entrata a pieno titolo nella tradizione del nostro  comune. Le compagnie teatrali che, finora,  si sono succedute sul palcoscenico organizzato nel cortile della scuola materna di Levata, hanno ottenuto applausi convinti dal pubblico presente.

Venerdì scorso si é svolta la terza serata, con grande affluenza di pubblico. Alla rappresentazione della commedia "Al candidá", messa in scena dalla compagnia "La Nuova Malintesa" di Codisotto di Luzzara, hanno presenziato il sindaco Carlo Bottani ed il consigliere Valentina Malavasi. Il comitato di quartiere ha ringraziato per il sostegno dell'amministrazione che questa partecipazione dimostra e per i riconoscimenti all'iniziativa che il sindaco ha voluto esprimere. Di fronte alle difficoltà espresse dai componenti del comitato, con il timore di non riuscire a proseguire l'iniziativa l'anno prossimo, Il sindaco ha anche offerto il sostegno organizzativo dell'amministrazione, dicendoci "Arrivederci alla XXXa edizione!"

Venerdì prossimo si terrà la quarta serata del teatro dialettale....vi aspettiamo numerosi.

   

PDFStampaE-mail

Teatro dialettale: "Dio al ia fà e pò al ia cumpagna" il 24 luglio

Venerdì 26 Giugno 2015

La 29esima stagione del teatro dialettale riprende

venerdì 24 luglio alle ore 21

all'asilo di Levata, via Montessori

con la commedia

Dio al ia fà e pò al ia cumpagna

La propone la Compagnia Dialettale "San Martino" di Guastalla in sostituzione della commedia "L'acumpagnament", inizialmente prevista e stampata nel programma. È una commedia tutta nuova ed in dialetto guastallese: da non perdere! L'autore è Luigi Pietri.

È la storia di una famiglia di campagna: due "contadini" con due figli, un maschio e una femmina. Il figlio maschio è un po' brutto e balbuziente, e i due genitori sono preoccupati perché a trent'anni compiuti non ha ancora la morosa. Con l'aiuto del parroco del paese riusciranno a trovargli l'anima gemella... e che anima gemella!

Leggi il programma della stagione teatrale.

   

Pagina 3 di 8

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Succ. > Fine >>

Proseguendo la navigazione su questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie a scopi statistici e per rendere il sito di più facile utilizzo. Per saperne di più.Garante per la protezione dei dati personali