Cucina

Ricette e curiosità della gastronomia tradizionale

PDFStampaE-mail

Bussolan

Sabato 17 Dicembre 2011

Ingredienti:
Farina per dolci grammi 300, zucchero grammi 150, burro grammi 150, 4 uova, una bustina di lievito, una bustina di vanillina, scorza di limone grattugiata.

Preparazione:
Sbattere le uova con lo zucchero, unire il burro ammorbidito e la scorza di limone.
Aggiungere la farina ed il lievito mescolati e passati al setaccio, ed infine la vanillina.
Mescolare dolcemente e versare in una tortiera a forma di ciambella.
Cospargere la superficie con zucchero e mettere in forno già caldo a 180° per almeno 40-45 minuti.

 

PDFStampaE-mail

Ciambella con le mele

Domenica 23 Ottobre 2011

Ingredienti:
3 mele, 3 uova, 300 gr zucchero, un pizzico di sale, 500 gr farina, 1 busta di lievito, 150 gr margarina o burro, un goccio di vino bianco, zucchero a velo.

Preparazione: Mescolare le uova con lo zucchero, il sale e la margarina (o il burro) fusa.

Aggiungere la farina, il vino e le mele tagliate a cubetti. Infine il lievito.

Cuocere in una teglia per ciambelle imburrata per 40-45 minuti a 180°.

Spolverare con zucchero a velo quando è fredda.

   

PDFStampaE-mail

Torta di mele

Domenica 23 Ottobre 2011

Ingredienti:
200 gr farina, 100 gr zucchero, 100 gr burro, 1 uovo intero, mezza bustina di lievito, 1 buccia di limone grattugiata, un pizzico di sale, 4-5 mele, un pò di latte.

Preparazione: Mescolare l'uovo con lo zucchero ed il burro fuso raffreddato, formare una crema fluida ed aggiungere la farina, il lievito, il sale; il latte si aggiunge se l'impasto risulta duro.

Sbucciare le mele, tagliarle in quarti ed inciderle sul dorso; mettere la crema nella teglia imburrata ed infarinata, disporvi sopra le mele.

Mettere in forno già caldo a 150°/160° per un'ora.

A piacere spolverizzare le mele con cannella.

   

PDFStampaE-mail

Torta mantovana

(pubblicata su La Zanzara numero 2/2011)

Ingredienti: (dosi per 4 persone)
170 gr farina, 170 gr zucchero, 150 gr burro, 50 gr mandorle dolci e pinoli, 1 uovo intero, 4 rossi d'uovo, odore di scorza di limone.

Preparazione: Si lavorano prima in un recipiente le uova con lo zucchero; poi si versa poco per volta la farina, lavorandola ancora e, per ultimo, il burro liquefatto a bagnomaria ( o in alternativa ammorbidito con un po’ di microonde).

Una volta ben amalgamato, si mette l’impasto in una teglia ben unta (o al silicone), avendo cura di calcolare la dimensione in modo che l’altezza sia al massimo 8 centimetri.

Poi si affettano i pinoli a metà, le mandorle vengono sbucciate e tagliate per il lungo, e insieme si accomodano sulla torta ricoperta di zucchero a velo.

Infornarla a 150° C e abbassare il forno a 130°C dopo 40 minuti in modo che cuocia lentamente e si asciughi bene.

Spolverare con zucchero a velo quando è fredda.

Note: Consumare con gli amici !!!!!!

   

PDFStampaE-mail

Risotto col puntèl

(pubblicata su La Zanzara numero 1/2011)

Ingredienti:
5 braciole o 10 costine di maiale, 500 gr riso, 350 gr salsiccia di maiale, 250 gr burro, 150 gr formaggio grana padano grattugiato, vino bianco, 3 foglie di alloro, cipolla, olio.

Preparazione:In un tegame mettere alcuni cucchiai di olio nel quale si soffrigge la cipolla, toglierla, mettere le salsicce spellate e tritate (o il pesto di salsiccia) e far rosolare a fuoco alto continuando a mescolare.
Dopo alcuni minuti aggiungere mezzo bicchiere di vino bianco secco, 3 foglie di alloro e continuare la cottura a fuoco alto fino a che i pezzettini di carne risultano quasi croccanti, aggiungere il burro e spegnere la fiamma.
Pesare il riso e calcolare una quantità di acqua doppia (togliere circa 70 ml. ogni ½ chilo di riso). Portare ad ebollizione l'acqua con l'aggiunta di un dado e un paio di foglie di alloro.
Mettere il riso con un pezzetto di burro nella pentola, rosolare il riso e quando fuma leggermente, cioè è molto caldo, aggiungere il pesto e l'acqua.
Mescolare per circa un minuto e poi o spegnere la fiamma o ridurla ad un lumicino. Mettere un asciughino doppio sulla bocca della pentola e mettere un coperchio ben pressato.
Dopo 12 minuti il risotto è pronto.

Note:Aggiungere formaggio grattugiato e servire.

   

Pagina 1 di 2

<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Proseguendo la navigazione su questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie a scopi statistici e per rendere il sito di più facile utilizzo. Per saperne di più.Garante per la protezione dei dati personali