Le interviste impossibili

Pubblicato: Venerdì, 10 Giugno 2016

Le interviste impossibili

Giovedì 16 giugno alle 20.45

nella sala civica di Levata

La "Magnifica comunità dei sofferenti" è un gruppo di amici che si ritrova spesso per riunioni conviviali, nelle quali organizzano dei siparietti recitati basati su un antico programma radiofonico liberamente riadattato. Li si definirebbe quindi dei buontemponi (anche a giudicare dal nome del gruppo), ma le loro rappresentazioni, oltre che risultare comicissime, hanno un solido contenuto culturale. 

Ora, per la prima volta, tre di loro escono dall'ambito privato del gruppo, e vengono a proporci una performance che, credeteci, è godibilissima (grazie anche ai costumi di scena), sia per il contenuto storico, che per la comicità irresistibile. Sono Federico Bertuccio (che molti di voi hanno conosciuto in una veste un pò diversa), Stelio Carnevali e Antonio Nespoli .

Le interviste impossibili che ci propongono sono all' Uomo di Neanderthal, a Socrate e a Francesca da Rimini. Da non mancare! (e, che sia detto sottovoce, ma vedere il dott.Bertuccio nei panni di Francesca da Rimini non è proprio da perdere).

Leggi l'invito.

Le disuguaglianze

Pubblicato: Mercoledì, 11 Maggio 2016

Le disuguaglianze, ovvero le contraddizioni della società umana

Giovedì 19 maggio alle 20.45

nella sala civica di Levata

Il dott.Alberto Cremonesi, nostro amico e concittadino, ci propone ancora un tema di grande rilevanza sociale.

Le disuguaglianze tra gli uomini e tra i popoli, in primis quella fra ricchi e poveri, sono motivo di sofferenza e di conflitti. Ad un secolo e mezzo di distanza dalle elaborazioni di Karl Marx, molti altri elementi di differenziazione sono stati individuati ed altri ancora ci invita il relatore a comprenderli e misurarli. 

Partendo dal recente libro dell'ultimo premio Nobel per la sociologia, Cremonesi ci invita a scoprire molte cose interessanti sull'animo umano, per diventare più responsabili nel comprendere le contraddizioni della nostra società.

Leggi l'invito.

Le pitturesse in mostra

Pubblicato: Domenica, 13 Marzo 2016

Annamaria Lui, Aysha Dominelli, Gabriela Vaini, Ines Besutti, Silvia Picuno, Silvia Scardovelli, Simona Staffoli, Wally Lana

Sabato 19 e domenica 20 marzo

dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18

nella sala civica di Levata

Inaugurazione sabato 19 alle 11

Ancora una mostra di pittura nella sala civica di Levata, che si conferma punto di riferimento dell'arte a Curtatone.

L'allegro gruppo delle pitturesse si riunisce ogni mercoledì sera a Levata per dipingere ed anche per socializzare. Eccole di nuovo in mostra per esporre le opere prodotte durante quelle serate.

Ancora una volta la sala civica di Levata si veste di magia e diventa punto di riferimento per gli amanti della pittura e dell'arte in genere, che troveranno copie d'autore accanto ad opere iperrealiste, monocromi raffinati e trionfi di colore, opere trasudanti sensualità e gioia di vivere, e ancora paesaggi accanto a ritratti che richiamano un mondo interiore. Da non perdere!

Leggi l'invito.

Come evitare guai nel rapporto con le banche

Pubblicato: Venerdì, 29 Gennaio 2016

Come evitare guai nel rapporto con le banche

Giovedì 11 febbraio alle 20,45

nella sala civica di Levata

Il titolo questa volta dice tutto, e non è un argomento sul quale valga la pena dilungarsi per giustificarne l'importanza.

I due relatori, Giuseppe Biffi e Gianni Mognetti, hanno lavorato una vita in banca in posizioni di rilievo, ma oggi sono affrancati da vincoli di qualsiasi tipo: promettono di raccontarci soltanto la pura verità!

Leggi l'invito.

Brusà la vecia...

Pubblicato: Sabato, 09 Gennaio 2016

Grazie agli AMICI DI LEVATA anche quest’anno si è fatto il Falò dell’Epifania

La festa della Befana ha origine da antichi elementi folclorici pre-cristiani, recepiti ed adattati dalla tradizione cristiana; la “Vecia” sarebbe da mettere in relazione con l`anno trascorso, ormai pronto per essere bruciato, per "rinascere" come anno nuovo.

Ancora oggi un po` ovunque per l’Italia il 6 gennaio si accendono i falò, e, come una vera strega, anche la Befana viene bruciata.

Nel giorno dell'Epifania il grande falò preparato dagli Amici di Levata ha richiamato tantissimo pubblico di ogni età, che, insieme ai fuochi d’artificio, ha potuto gustare il vin brûlé e ha potuto vedere che il fumo andava verso levante… Buon auspicio per il 2016.