Eventi

PDFStampaE-mail

Gilberto Cavicchioli a Levata

Mercoledì 03 Maggio 2017

Martedì 9 maggio alle 21

nella sala civica di Levata

Gilberto Cavicchioli si racconta

Ancora un incontro con l'autore della porta accanto, anche se Gilberto Cavicchioli, che pure è concittadino (abita a S.Silvestro), è personaggio la cui notorietà va ben oltre la sua pregevole produzione letteraria.

Ma lui viene appunto a presentarcela, la sua produzione artistica, che spazia dalla narrativa al saggio storico, ed ha nella poesia il suo nucleo principale. Cavicchioli scrive svelte poesie, alcune anche in dialetto, che sono lampi di luce sulla natura, sulla società, sull'uomo di oggi.

Per 18 anni Gilberto Cavicchioli è stato, a Mantova, assessore alla cultura e alla pubblica istruzione, nelle giunte Usvardi, Bertazzoni, Genovesi e Corradini. I primi passi per portare a Mantova un festival della letteratura - ci tiene a sottolinearlo - è stato lui a compierli. Conserva nel suo cuore, e nei suoi interessi di oggi, l'idea socialista, che sempre ritorna, in primo piano o sullo sfondo, nei suoi saggi storici.

Sarà una riscoperta per i molti che già lo conoscono, che offrirà una visione prospettica su una produzione letteraria che, così lui ha più volte dichiarato, non si arricchirà di altre opere in futuro. Siete tutti invitati! Leggi l'invito.

 

PDFStampaE-mail

Poesia contro la barbarie

Giovedì 20 Aprile 2017

Giovedì 27 aprile alle 21

nella sala civica di Levata

Luca Artioli, poesia d'impegno

Ancora un incontro con l'autore della porta accanto. Luca Artioli abita a Levata, è giovane, è anche fotografo, ed è già arrivato al primo posto nel nostro concorso letterario dello scorso dicembre.

Ci presenta qui, conversando con la professoressa Silvana Luppi, la sua ultima fatica: "La crudeltà dei deboli", una raccolta di 30 poesie, ciascuna delle quali ispirata ad un fatto vero, puntualmente documentato e descritto in calce. I fatti di cui si parla ruotano intorno all'incomprensibile impazzimento di ferocia nel quale caddero i nazisti, prima ancora di lanciare la 'soluzione finale': si tratta del programma 'Aktion T4', nel quale fu pianificata, con burocratica efficienza, la soppressione di disabili, malati cronici e di chiunque si ritenesse essere un peso per la società. E molti degli esecutori coinvolti sfuggirono purtroppo ad una giusta punizione.

Ma l'interesse principale di Artioli non è tanto rivolto alla riscoperta di un passato così nero, quanto all'interrogarsi, chiamando noi tutti ad interrogarci con lui, su una domanda pesante: siamo noi tutti deboli e crudeli, come i tanti che allora tacquero, chinando lo sguardo, davanti a soprusi inimmaginabili, e questo solo per paura, o nella ricerca del quieto vivere al chiuso delle pareti domestiche? Artioli ci suggerisce che solo la riscoperta di cosa rese possibile lo scempio, al di là delle condizioni storiche di contorno, che oggi sono certo completamente diverse, può vaccinarci contro la crudeltà dei deboli: con il negazionismo che a tratti torna in superficie, l'esercizio che Artioli ci chiede è ancora oggi necessario.

Siete tutti invitati! Leggi l'invito.

   

PDFStampaE-mail

Enzo Recanatesi espone a Levata

Giovedì 16 Marzo 2017

Enzo Recanatesi

Sabato 25 e domenica 26 marzo

dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18

nella sala civica di Levata

Inaugurazione sabato 25 alle 11

Ancora una mostra di pittura nella sala civica di Levata? Certo, ma questa non è come le altre.

Intanto perché il prof.Enzo Recanatesi risiede a Levata da 30 anni ed è cittadino attivo della comunità. Poi, e soprattutto, perché è un sostenitore storico del comitato di quartiere, che ha presieduto per 2 mandati. Infine anche perché, ancora una volta, è l'artista della porta accanto, già ben noto ai suoi numerosi estimatori e tutto da scoprire per i concittadini.

Ancora una volta la sala civica di Levata si veste di magia e diventa punto di riferimento per gli amanti della pittura e dell'arte in genere, che troveranno le sue chiacchierate (?) figure femminili, i fiori e i sognanti paesaggi marittimi. Vi aspettiamo!

Leggi l'invito.

   

PDFStampaE-mail

Incontro con l'autore

Giovedì 09 Marzo 2017

Giovedì 16 marzo alle 20.45

nella sala civica di Levata

incontriamo un autore della porta accanto

Attilio Marocchi abita a Montanara, è un giovanotto di 80 anni ed è medico, ma non è per questo che lo incontriamo. Egli è infatti anche scrittore, e, soprattutto, poeta. Viene a presentarci la sua ultima fatica, "Cristalli e lapislazzuli".

Davide Squassabia, anche lui un tecnico (ingegnere) prestato alla poesia, ce lo presenta e così scrive nella prefazione del volume: "Si rimane così immersi in una stupenda fiaba che si snoda per gli oltre duecento componimenti poetici fino a lasciare il lettore in una sorta di dolcezza infinita, a volte velata, sognante, ma carica di stupore...".

Per calarci al meglio in questa atmosfera sognante, il maestro di violino sig.ra Viera Dzavicova eseguirà gli intermezzi musicali.

Siete tutti invitati! Leggi l'invito.

   

PDFStampaE-mail

Come eravamo...

Mercoledì 30 Novembre 2016

Dal

Museo della Civiltà Contadina

di San Biagio

presentiamo una

Mostra di oggetti del nostro passato

Lunedì 5, martedì 6, mercoledì 7 dicembre

nella sala civica di Levata

La mostra, organizzata grazie al maestro Silvano Ragazzi, è destinata soprattutto ai nostri bambini, ma anche ai nonni, che già immaginiamo intenti a rievocare il tempo che fu: ecco il mio banco di scuola in legno quasi grezzo, ecco la lavagna di ardesia dove il gessetto fischiava, ecco un girello dei tempi andati dove i bimbi imparavano a camminare, ecco l'automobilina con la quale giocava il figlio del padrone...

Le mattine di martedì e mercoledì sono dedicate alla visita da parte delle scolaresche, mentre i pomeriggi di lunedì, martedì e parzialmente mercoledì (solo fino alle 16) saranno aperti a tutti. Lunedì mattina potrebbero esserci lavori di sistemazione in corso, ma la visita sarà possibile.

   

Pagina 2 di 17

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Proseguendo la navigazione su questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie a scopi statistici e per rendere il sito di più facile utilizzo. Per saperne di più.Garante per la protezione dei dati personali