Teatro

PDFStampaE-mail

Teatro dialettale: "Am l'ha det Sant'Antoni" il 12 luglio

Domenica 07 Luglio 2013

RinviataAm l'ha det Sant'Antoni

La seconda rappresentazione del teatro di Levata 2013 ci offre una certezza assoluta: è infatti affidata ai nostri Cumediant!

Quest'anno si tratta di "Am l'ha det Sant'Antoni", scritta da Giovanni Bortolotti, che ne cura la regia con Aldo Arvani. La rappresentazione si terrà venerdì 12 luglio alle 21, come sempre nel cortile della scuola elementare di Levata.

Guarda il volantino.

 

PDFStampaE-mail

La nuova stagione del teatro dialettale: "Al 32 d'agost!!"

Mercoledì 26 Giugno 2013

Al 32 d'agost!!

Ancora una volta riusciamo ad offrire l'intrattenimento estivo ai nostri concittadini: un grazie ai tanti volontari che hanno collaborato e hanno profuso le loro energie, e grazie soprattutto all'eterno (speriamo!) Raf.

La commedia di apertura è

Al 32 d'agost!!

La propone la compagnia Al Filos di Porto Mantovano, su adattamento di una commedia di Loredana Cont scritta originariamente in dialetto trentino.

Siete quindi tutti invitati a venire alla scuola elementare di Levata

venerdì 5 luglio alle ore 21

Leggi il programma della stagione teatrale.

   

PDFStampaE-mail

Teatro dialettale: "L'amur al fa miracui"

Venerdì 08 Giugno 2012

La quarta rappresentazione del teatro dialettale 2012 si terrà il 27 luglio.

La commedia ha per titolo L'amur al fa miracui, è stata scritta da Giovanni Bortolotti e sarà rappresentata dalla compagnia I cumediant di Levata, con la regia di Giovanni Bortolotti e Aldo Arvani.

Eccone la trama:

La signora Ada è da un pò di tempo immobilizzata a letto perché affetta da depressione maniacale, ed è assistita da due pie donne: Jole, soave e paziente, che farà il turno di notte, e la cugina Irma che l'assisterà di giorno.

La signora Ada paga questo servizio solo con la promessa di ricordarle entrambe nel testamento.

La nipote Nicoletta si prende l'impegno di portare avanti, insieme al fidanzato (creatore di moda e già collaboratore nell'attività), il negozio di moda che la signora Ada aveva aperto negli anni passati.

Nei vari incontri in campo commerciale, qualcuno riporterà a galla tutto il passato di Ada, che nessuno conosceva e con il quale tutti dovranno fare i conti.

   

PDFStampaE-mail

Teatro dialettale: "I vizi dell'onorevole"

Martedì 05 Giugno 2012

I vizi dell'onorevole

La terza rappresentazione del teatro dialettale si terrà il 20 luglio.

La commedia ha per titolo I vizi dell'onorevole, è stata scritta da Franco Tagliati, che ne è anche regista ed interprete, e sarà rappresentata dalla Compagnia teatrale San Martino di Guastalla, una compagnia con una storia più che secolare!

Eccone la trama:

La storia si svolge in un comune della Bassa Reggiana. Tempi moderni.

Protagonista un vecchio parroco, rettore della parrocchia di un comune rivierasco sul Po.

Al parroco vengono fatte alcune confessioni sconvolgenti, che metteranno in evidenza la malafede e l'abuso di potere di un personaggio importante. Personaggio che il nostro anziano parroco riuscirà a condurre sulla retta via, non prima di avergli fatto pagare a caro prezzo i propri vizi.

   

PDFStampaE-mail

Teatro dialettale: "L'ucasiün da fà bügada" il 13 luglio

Giovedì 24 Maggio 2012

as_fa_par_di

La seconda rappresentazione del teatro dialettale si terrà il 13 luglio.

La commedia ha per titolo L'ucasiùn da fà bügàda, è stata scritta da Velise Bonfante e sarà rappresentata dalla compagnia As' fà par dì di Marcaria.

Eccone la trama:

In una notte come tante altre ad Agnese, nel sonno, appare Santa Brigida!

Questo è solo il primo di una serie di equivoci che convinceranno la nostra  protagoniista che le mancano solo tre giorni prima del trapasso.

Forse non saranno sufficienti per sistemare tutto per bene ma di sicuro bastano "par fa na bugada"... confessare alcuni piccoli segreti!

In realtà l'equilibrio di questa famiglia tranquilla, un marito due figli e i suoceri, è completamente sconvolto e si scoprirà che questa "l'è l'ucasiun giosta par fa bugada" un pò per tutti!

Un finale all'insegna del del tutto è bene quel che finisce bene ci lascia con una grande verità: per tanto che uno lavi, qualche macchia rimane sempre!

   

Pagina 6 di 8

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Succ. > Fine >>

Proseguendo la navigazione su questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie a scopi statistici e per rendere il sito di più facile utilizzo. Per saperne di più.Garante per la protezione dei dati personali