Nuove costruzioni a fianco del piazzale della Chiesa

Creato: Giovedì, 08 Marzo 2007 Pubblicato: Giovedì, 08 Marzo 2007 Stampa

Il Comitato di quartiere non ha intenzione di mettere in discussione alcun diritto delle parti in causa. Cerca, nell’interesse dei cittadini, di chiarire eventuali fraintendimenti o paure, e sollecita un accordo che nasca da soluzioni condivise, funzionali, fruibili e, se possibile, esteticamente gradevoli. Per questi motivi si impegna alla ricerca di un dialogo ed un accordo che soddisfi il proprietario delle nuove costruzioni, la Curia, la Parrocchia e l’amministrazione comunale.

I rappresentanti del Comitato di Quartiere (sig.ri Marcheselli, Taschera e Zampolli) si sono incontrati con i rappresentanti della Curia (sig. Portioli e Don Giacobbi) per discutere del piazzale antistante la Chiesa e del suo collegamento con le nuove costruzioni.
La Curia, che inizialmente aveva chiesto un sopralluogo, il 27 febbraio ha deciso di demandare qualsiasi decisione alla Parrocchia.
Per questo lunedì 12 marzo si terrà un incontro tra il Comitato di Quartiere ed il Consiglio per gli affari economici della Parrocchia.

Il presidente del Comitato di Quartiere, dopo aver parlato con i rappresentanti delle parti interessate, ha mostrato all’assemblea una bozza di progetto, partendo dal quale si cercherà di trovare un accordo.
La bozza prevede per le nuove costruzioni un piano calpestabile posto circa 1 metro sopra il livello stradale. Tra le nuove costruzioni e la sede stradale sarà prevista un’area adibita a parcheggio. Nella zona di confine con la parrocchia, e precisamente nella parte più bassa e lontana dalla sede stradale, è proposta un’apertura di comunicazione realizzata con tre gradini. A fronte della concessione di questo passaggio, il Comune potrebbe rendersi disponibile alla sistemazione del piazzale parrocchiale.